IC PERTINI 1

TRICOLORE

Fermi, 38,
Fogliano - Reggio Emilia


Cod. Meccanografico: REEE850015

Telefono: 0522/520096

 

 

 

                                                      °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

 

ELENCHI DEL MATERIALE DI CANCELLARIA E DEI LIBRI DI TESTO A.S. 2019-2020

 

 

BUONA ESTATE! CI RIVEDIAMO LUNEDI’ 16 SETTEMBRE 2019

 

 

 

 

                                           °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

 

 

 

FESTA DELLA SCUOLA:  5 GIUGNO 2019 DALLE 17:00 

GIOCHI ALL’APERTO, SERVIZIO BAR E TANTE ESPERIENZE ARTISTICHE ORGANIZZATE DA INSEGNANTI E GENITORI.

 

IL RICAVATO DELLA FESTA FINANZIERA’ INTERAMENTE IL PROGETTO DI TEATRO DEL PROSSIMO ANNO PER TUTTE LE CLASSI DEL PLESSO!!!!!

 

IL COLORA…MAGLIETTA

 

 

 

 

 

PERCORSO “COLAZIONE SANA” DELLA CLASSE 5, IN COLLABORAZIONE CON OFFICINA EDUCATIVA

IL GIOCO DEI TAPPI

 

PERCORSO FINALE DELLA “SETTIMANA DELLA BICICLETTA” 

 

GIMKANA ALL’APERTO IN COLLABORAZIONE CON FIAB

 

 

 

LABORATORI CREATIVI

 

 

 

                °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

 

SETTIMANA DELLA BICICLETTA

Bellissime iniziative a scuola in collaborazione con FIAB Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta è un’organizzazione ambientalista. Lo Statuto riporta come finalità principale la diffusione della bicicletta quale mezzo di trasporto ecologico, in un quadro di riqualificazione dell’ambiente (urbano ed extraurbano).

 

 

 

 

Tutte queste esperienze formative in aula e in giardino, sono volte a  promuovere l’uso della bicicletta sia come mezzo di trasporto quotidiano per migliorare mobilità e ambiente urbano.

 

 

 

 

 

 

 

 

Tra le iniziative anche numerose attività ciclo-escursionistiche (gite di una giornata, week-end in bici, viaggi cicloturistici, raduni), veicolo di nuove adesioni. Si fa apprezzare l’uso della bicicletta nel tempo libero, si socializza e si conoscono da vicino aspetti ambientali e culturali del territorio da valorizzare e tutelare. 

Su tutte le proprie tematiche (uso della bicicletta, percorsi casa-scuola, sicurezza stradale, ecc.) le associazioni FIAB annoverano anche esperienze di attività didattiche nelle scuole.

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

                 °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

A caccia di Mostrischio!

Un progetto sperimentale finalizzato alla sensibilizzazione dei bambini alla prevenzione e alla sicurezza come valori fondamentali per sè e per la propria comunità. Finalità Promuovere nei bambini la prevenzione e la sicurezza come valori fondamentali per sè e per la propria comunità al fine di sviluppare una maggiore consapevolezza dei pericoli presenti, in ambito scolastico, domestico, stradale e lavorativo, e dei comportamenti corretti da adottare per ridurre i rischi ad essi associati. L’obiettivo del progetto sperimentale “A caccia di Mostrischio!” è esplorare le percezioni e le idee dei bambini sulla sicurezza negli ambiti dove loro e i loro genitori vivono e lavorano, promuovere la prevenzione e la sicurezza come valori fondamentali per se stessi e per la propria comunità e sviluppare una maggiore consapevolezza dei pericoli (sia oggettivi che soggettivi-comportamentali) presenti in ambito scolastico, domestico, stradale e lavorativo e dei comportamenti corretti per ridurre i rischi ad essi associati.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

MUOVERSI IN BICICLETTA IN SICUREZZA: CASCO, PETTORINA E TANTA ATTENZIONE!

 

I BIMBI DELLA 3 A HANNO CATTURATO MOSTRISCHIO!!!

 

 

 

Il progetto si articola in alcuni incontri interattivi di circa 2 ore ciascuno destinati a classi di bambini di 3a elementare. I bambini devono aiutare i membri della famiglia Pericoloni (papà Mallo, mamma Lilla e i due figli Gillo e Tilla) a proteggersi dai pericoli a cui andranno incontro con il loro comportamento e a mettere finalmente in gabbia il fastidioso Mostrischio, uno scomodo mostriciattolo che essi allevano e ospitano inconsapevolmente e che li espone a rischi in tutto ciò che fanno. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

              °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

 

 

 

UN SABATO SPECIALE IN COLLABORAZIONE DELLA CASINA DEI BIMBI  

 

GLI OCCHI DI LEONE

 

Uno spettacolo della Casina con la partecipazione di Francesca Domenichella e Francesca Ganassi. La rappresentazione è tratta dalla fiaba omonima di Isabella Camurani, la storia di un’amicizia che supera il linguaggio delle parole, tra un leone costretto all’immobilità e una gazzella frenetica e incontenibile, affaccendata in mille impegni tra casa e lavoro.

 

 

IL MESSAGGIO CHE QUESTI SIMPATICI PERSONAGGI HANNO PORTATO AI NOSTRI BIMBI E’ STATO PROFONDO E IMPORTANTE: GLI AMICI POSSONO AIUTARE A SUPERARE TUTTE LE DIFFICOLTA’.

 

 

 

 

 

 

 

E’ possibile sostenere le iniziative della Casina dei bimbi Contattando per portare questo spettacolo nella altre scuole: Francesca 392 – 900 93 49 spettacolo. 

 

 

 

 

 

                  °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

 

 

 

 

15 MARZO FRIDAYS FOR FUTURE-GIORNATA MONDIALE PER IL CLIMA

 

 

 

 

 

Tutti gli studenti il 15 marzo scendono in piazza per lanciare l’allarme rispetto al surriscaldamento globale.

E noi?

Noi nei prossimi giorni a scuola parleremo del clima e di cosa sta succedendo al nostro pianeta. Durante la mattinata di venerdì 15 marzo ci occuperemo di ripulire dalle cartacce il nostro giardino e verremo a scuola, il più possibile, in modo sostenibile: parcheggiamo lontano dalla scuola e facciamo due passi a piedi!

La rivoluzione verde parte dalle scuole

 

  • https://www.ilmeteo.net/notizie/attualita/riscaldamento-globale-il-15-marzo-uno-sciopero-per-il-clima.html
  • https://www.linkiesta.it/it/article/2018/12/08/questa-ragazza-si-chiama-greta-thunberg-e-sara-lei-a-cambiare-il-mondo/40381/.
  • https://www.-greta-la-ragazza-di-16-anni-che-ispira-il-mondo.html  

VENERDI’ 15 MARZO: TUTTI A SCUOLA A PIEDI O IN BICICLETTA


PULIAMO IL NOSTRO MONDO, IL CORTILE DELLA SCUOLA

 

 

 

 

 

       

 

 

                             °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

 

 

 

 

                           

 

DIRE, FARE, RECICLARE

 

 

 

 

 

 

 

 

CERIMONIA DI PREMIAZIONE PER LA CLASSE 3 A: a seguito del percorso in collaborazione con Officina Educativa ed EduIren, le classi partecipanti al percorso sono state premiate per le proposte e il video creato per sensibilizzare e favorire la RACCOLTA DIFFERENZIATA.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

      °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 OASI DI MARMIROLO 

LA GITA DI INIZIO ANNO

Quest’anno per inaugurare l’anno scolastico siamo andati a scoprire le ricchezze del nostro territorio. Ci siamo recati all’Oasi di Marmirolo; essa si trova all’interno di un Sito d’Importanza Comunitaria nell’omonima frazione del Comune di Reggio Emilia. L’area, di circa 10 ettari, è luogo di sosta, nidificazione e riproduzione per un numero elevatissimo di uccelli. In primavera e in autunno migliaia di uccelli migratori intraprendono un lungo, faticoso viaggio: sono specie rare, spesso esposte ai mirini dei bracconieri. qui però trovano rifugio e un habitat perfetto per loro.

 Suddivisi in gruppi eterogenei i ragazzi delle cinque classi della scuola si sono lasciati guidare alla scoperta della vegetazione e all’avvistamento degli animali che popolano l’Oasi.

 

Le mamme esperte di narrazioni ci hanno poi accompagnato con racconti dedicati al tema naturalistico.

 

 

l maestro Luciano ci ha poi accolti presso il centro visite del WWF per illustrarci  la storia dell’oasi e le varie specie animali che qui vivono.

A scuola ora ci attende il lavoro di approfondimento delle tematiche che questa bellissima gita ci ha portato a conoscere.

ELENCHI MATERIALE A.S. 2018-2019

 

 

 

FESTA FINALE INAUGURIAMO LA NUOVA PISTA CICLABILE DI FOGLIANO INSIEME AL SINDACO E ALL’ASSESSORE ALLA VIABILITA’ TUTINO

Il sindaco Luca Vecchi ha inaugurato insieme ai bambini, agli insegnanti, alla nostra preside Annamaria Corradini, ai genitori, ai nonni e ai cittadini di Fogliano, la PISTA CICLABILE, appena terminata.

 

 

Al termine del discorso del sindaco e dell’assessore alla viabilità Tutino, sono stati consegnati ad ogni bimbo i cappellini con il logo del nostro plesso. Il logo del cappellino è stato scelto l termine di un concorso interno tra i disegni dei ragazzi che si sono impegnati a trovare un logo che rappresentasse la nostra scuola.

 

Dopo una breve sosta all’Antica Ghiacciaia, siamo tornati a scuola dove hanno avuto luogo i festeggiamenti e i giochi.

 

 

 

 

CI SIAMO INCAMMINATI LUNGO LA NUOVA CICLABILE PER IL TAGLIO DEL NASTRO INSIEME AL SINDACO. TRA MILLE BOLLE DI SAPONE, GIOCHI E MERENDE ABBIAMO CONCLUSO LA NOSTRA FESTA A SCUOLA.

 

Ringraziamo i genitori che hanno collaborato con noi alla riuscita della festa: Ricordiamo che il ricavato della festa verrà utilizzato per finanziare i progetti del prossimo anno scolastico.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

23 marzo 2018  LA NOTTE DEI RACCONTI DI PRIMAVERA

Apristoria-notte-dei-racconti-2018

La Notte dei Racconti 2018

Cuore di Fiaba che C’era una Volta

Fammi trovare un bambino che ascolta

Come un curioso scoiattolo attento

Trova una storia e ascolta contento

Ride se è buffa, piange se è triste

Si meraviglia di cose mai viste

La storia è bella, la voce è pronta

Ma resta muta se non la racconta

La sera è poca, la fiaba è molta

Voglio un bambino che ascolta!

 

 

E ORA NON RESTA CHE…ASCOLTARE E SOGNARE…

 

 

 

 

 

21 MARZO 2018  OPERA DOMANI: un giorno al Teatro Valli con CARMEN

Anche quest’anno i nostri alunni hanno partecipato alla messa in scena di una grande opera classica: Carmen di Bizet. 

Importante progetto di avvicinamento all’opera in collaborazione con il Teatro Valli, anche quest’anno ci ha visto coinvolti nel conoscere la trama, i canti e i cori della Carmen.

 

 

 

 

 

 

GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA

Il 15 dicembre 1964 trova le sue origini LA GIORNATA NAZIONALE DELLA POESIA giorno in cui questa giornata è stata istituita dall’ Unesco come patrimonio culturale. 

 

Questa mattina mamme, papà e bambini hanno trovato ad accoglierli sul vialetto che conduce a scuola, una “poetica sorpresa”.

Alcune mamme della scuola hanno recitato ai passanti poesie e versi per celebrare la GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA.

 

 

 

Per i bimbi è stata una gradevole sorpresa, come gradevole è stato il piccolo regalo che hanno ricevuto: una poesia avvolta in un nastro rosso che i bimbi hanno portato in classe come fosse un piccolo tesoro.

 

 

 

 

 

 

Progetto VOLONTARI INSIEME A VOi

in questi giorni nelle diverse classi i bambini hanno realizzato i biglietti di auguri e saluto da consegnare ai degenti in ospedale. Tutto il percorso è stato incentrato sul senso del DARE UNA MANO PER…consolare, aiutare e sostenere chi è più in difficoltà. Nelle classi i bambini hanno realizzato con diverse tecniche i biglietti e i testi che verranno consegnati dai volontari AVO.

 

Nei prossimi mesi i volontari torneranno a scuola per raccontare ai bimbi la consegna dei loro manufatti. Anche questo è un momento molto interessante, in cui i bimbi capiscono come sia stata effettivamente gradita la loro piccola ma importante azione.

 

 

 

 

 

 

 

Il tema di quest’anno,legato al racconto TI OFFRO LA MIA MANO, era appunto uno stimolo per sensibilizzare i bambini alla relazione di aiuto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CALDARROSTE PER LA NOSTRA SCUOLA

Sabato 18 novembre al centro Commerciale Foglianova si è svolta la vendita di caldarroste con la collaborazione dei volontari del Centro Sociale di Fogliano, la Associazione Cipì e i genitori ed insegnanti della scuola.

Con il ricavato di questa iniziativa realizzeremo in un’aula della nostra scuola un nuovo laboratorio didattico:LA CUCINA!!!

GRAZIE A TUTTI COLORO I QUALI HANNO COLLABORATO 

 

 

 

 

 

PREPARIAMOCI AD UNA NOTTE DI LUCE

 

 

 La sera del 2 dicembre, dalle 18 alle 22, le luci di diversi punti del Centro Storico di Reggio Emilia si spegneranno e, come per magia, lasceranno il posto a quelle più soffuse di centinaia di candele e lanterne.

Queste luci renderanno la città più vicina alle persone,  vicina ai più fragili. Una piccola lanterna che oppone all’ oscurità dell’ indifferenza, la luce avvolgente della solidarietà e dell’ inclusione sociale.

Una “Notte di Luce”, per riflettere sul valore, anche sociale, della disabilità e dell’ inclusione.

 

L’evento coinvolge anche tanti bambini appartenenti ad alcune scuole reggiane: noi siamo tra questi.

Abbiamo partecipato con tutte le classi della scuola alla narrazione in preparazione di questo evento.

Le immagini poetiche del racconto di DORA E IL GENTILORCO di Matteo Razzini hanno accompagnato i bimbi nell’ affrontare il tema della ricchezza della diversità.

 

LA DANZA DEI CORPI, rivolto alle classi quarte e quinte è stata un’attività che ha portato i bambini ad esplorare lo spazio attraverso il movimento e le sue limitazioni.

NARRAZIONE IN PALESTRA PER LE CLASSI PIU’ ALTE

 

 

 

 

 

A seguire abbiamo realizzato i laboratori a classi aperte per decorare le lanterne che porteremo in dicembre a Notte di luce.

 

 

 

D’ un tratto, alla luce abbagliante, a volte intermittente, frastornante, eccessiva, se ne sostituirà una avvolgente, pacata, tenue. Sarà la luce delle nostre lanterne.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PLESSO TRICOLORE LA GIORNATA DELLA ZUCCA

31 ottobre 2017

Abbiamo denominato questa mattinata: LA GIORNATA DELLA ZUCCA per dare un significato altro a queste giornate di autunno che vedono prevalere le tematiche portate dalla festività anglosassone di Halloween. Per creare uno sfondo narrativo, abbiamo cercato la presenza della zucca nelle favole tradizionale e non. Le insegnanti hanno narrato nelle diverse aule i testi scelti e proposto ai bambini diverse attività didattiche.

 

Il nostro orto con le zucche in fiore

Osservazione delle zucche e narrazione delle maestre

Le classi 1 A e 2 A durante la narrazione

 

 Tutto è cominciato dal ricco raccolto autunnale del nostro orto didattico. Le zucche poi, sono state oggetto di osservazione, descrizione, rappresentazione grafica con diverse tecniche pittoriche…nonchè di degustazione finale!!! 

 

 

Al lavoro con le tempere

 

 

 

 

Tutti gli alunni hanno assaggiato la zucca cotta. Alcuni bimbi si sono poi cimentati in vere e proprie ricette dolci per concludere con golosità questa giornata speciale. Nel corso dell’anno altre narrazioni ed attività speciali, accompagneranno il corso delle stagioni arricchendo in modo interdisciplinare le nostre mattinate a scuola. 

I nostri dolci sono quasi pronti: torte alla zucca per tutti!!!  

 

Assaggiamo

 

 

 

 

 

 

CALDARROSTE E…RACCOLTA FONDI

 

CENTRO COMMERCIALE FOGLIANOVA

Via Armstrong 2, Fogliano

 

VI ASPETTIAMO TUTTI SABATO 18 NOVEMBRE 2017 DALLE ORE 10,30 E PER TUTTO IL GIORNO SARANNO SERVITE CALDARROSTE A TUTTA LA CLIENTELA !!

 

Offerta libera

 

I proventi saranno devoluti alla scuola dell’infanzia Amelia Veneri e alla scuola primaria Tricolore di Fogliano Si ringraziano i volontari del “Centrosociale” di Fogliano con la collaborazione

di Cipì Associazione genitori dell’ I:C. Pertini 1

491550835(1) VOLANTINO INIZIATIVA

 

 

 

 

 

 

ELENCHI MATERIALE A.S. 2017-2018

MATERIALE  1 A

MATERIALE  2 A

MATERIALE  3 A

MATERIALE 4 A

MATERIALE 5 A

BUONE VACANZE, ARRIVEDERCI  A SETTEMBRE